Approfittando dell’abbassamento delle temperature non potevo non accendere il mio adorato forno!!.  Dovete sapere che ogni volta che faccio una ricatta per la prima volta la eseguo alla lettera, ma dalla seconda volta in poi devo cambiare gli ingredienti …. un po’ per renderla piu’ consona a miei gusti, un po’ perche’….meglio cambiare, no!?
E quindi, prendendo spunto dalle ricetta del pane ad alta idratazione presa qui, ho fatto il pane ma con il lievito madre: UNO SPETTACOLO!!!  Finalmente Leo (ovvero mio marito) mi ha dato piena approvazione!!!.
Questo pane da’ veramente molti risultati ed e’ facilissimo da fare, proprio come nel video, puo’ farlo anche un bambino!!!
Pane ad alta idratazione
Ingredienti
500 gr farina “0”
400 gr acqua
8 gr sale
75 gr Lievito Madre (Mielino*)
Procedimento
Impastare tutti gli ingredienti con un mestolo e mettere a riposare l’impasto da 12 a 20 ore in un contenitore chiuso  (io ho fatto lievitare in media 16 ore).
Al momento di riprendere l’impasto infarinare molto una spianatoia e rovesciarvi l’impasto.
Effettuare delle pieghe fino ad ottenere una forma regolare e lasciar lievitare ancora 2 ore.
Il pane nel suo lettino
Mezz’ora prima di infornare accendere il forno alla massima potenza e inserirvi la pentola di ghisa in cui cuocerete il pane affinche’ si scaldi anch’essa.
((naturalmente che mandiamo sprecato mezz’ora di forno a vuoto?? NOOOO e cosi’ ho infornato un tortino di zucchine con prosciutto e besciamella – buonissimo – e gli gnocchi alla romana – sciapi, ma buoni anch’essi -))
Al momento di infornare togliere la teglia e versarvi dentro l’impasto lievitato, cosi’ come viene, non importa se si arrotola su se stesso, verra’ cosi’ una forma piu’ rustica. Effettuare i tagli sulla superficie ed infornare con il coperchio per 30-40 minuti, trascorso questo tempo scoprire la teglia e cuocere per altri 15 minuti.
Al termine della cottura sfornare la teglia ma lasciare il pane al suo interno finche’ non si e’ raffreddato un po’, dopo di che’ mettere a riposare sopra una griglia.
E’ un pane eccezionale, croccante fuori e morbido dentro.
Ecco perche’ ne ho dovuto preparare mezzo chilo sabato e doppia dose domenica!!!
*Mielino e’ un lievito madre ottenuto dall’impasto di acqua, farina e miele, appunto, che ha gia’ 4 mesi e mezzo e mi regala grandi soddisfazioni. Tutta “colpa” (:-D)  loro

2 Comments on Weekend da fornaio!!

  1. Gastronomia Andreani
    6 Luglio 2011 at 12:13 (8 anni ago)

    Ma questo è un pane fantasticoooooooo!!! Lo devo assolutamente provare!! (Lorenzo è un amore. No, direi anche di più!)

    Rispondi
  2. mentucciaetresmarino
    6 Luglio 2011 at 12:50 (8 anni ago)

    Prova, prova…ma da dipendenza!!!!
    PS: Lo so che Lorenzo e' un amore, un amore sbaciucchioso!!! Grazie

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.