Oggi pranzo in famiglia e devo dire che è riuscito tutto discretamente, dalle tagliatelle ai funghi fatte con la “Nonna Papera” alla crostata di zucca e peperoncino, passando per il pane alle patate che ha accompagnato l’arista all’arancia e lo sforma tino di spinaci: una soddisfazione!!!
Purtroppo, come spesso accade, ho fatto tutto ad occhio, però riporterò gli ingredienti di ogni pietanza.

SFORMATINI DI SPINACI

 

Ho preso due palline di spinaci che avevo precedentemente lessato e li ho passati al minipimer, ho unito 1 uovo, tre cucchiai di formaggio grattugiato, sale e 5 cucchiai di ricotta.

 

Ho mescolato bene il tutto e ho disposto il composto in stampi monoporzione (ne sono venuti 5) che ho messo in forno 25’ a  200°.

ARISTA ALL’ARANCIA

Ho condito l’arista con sale e erbe di provenza macinate. Ho messo cipolla e carota con un filo d’olio nella pentola a pressione e ho fatto rosolare la carne da tutti i lati. Ho sfumato con il vino e una volta evaporato ho messo il succo di un’arancia. Ho chiuso la pentola a pressione e ho lasciato cuocere 30°.
Una volta cotta ho tagliato la carne a fatte e ho fatto restringere il fondo di cottura con un pezzettino di burro e due cucchiai di farina.
Ho scaldato la carne in una padella con un filo d’olio e ho servito accompagnandola con la salsa.

TAGLIATELLE DI NONNA PINA

Va bhè, la pasta fresca è facile: io ho impastato 5 uova con 300 gr di farina 00 e 200 gr di semola. E poi via di “nonna Papera”: risultato strepitoso!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.