Io lo adoro. Il cous cous mi piace da matti. Caldo d’inverno e freddo d’estate. Di carne, pesce o verdure. E’ veramente un piatto insuperabile.
Stavo provando da più giorni a prepararlo, una volta ho cucinato le zucchine in pentola per aggiungerle ai gamberi…ma Leo le ha finite. Una sera ho fatto la ratatuille al forno (1 teglia piena) considerando che l’avanzo della cena potevo impiegarlo per il cous cous…finite anche quelle…
Ieri sera mi sono messa d’impegno e l’ho preparato: una bontà!
La cosa più lunga è lavara e tagliare le verdure, ma il risultato paga.

ingredienti
1 1/2 bicchieri di cous cous (precotto) e altrettanti di liquido
1/2 peperone rosso
1/2 peperone giallo
1 zucchina grande
2 fette di zucca
scalogno, sale, peperoncino, zenzero, chiodi di garofano
pomodori rossi e olive verdi

procedimento
Mettere a bollire l’acqua (o brodo) per il cous cosu con un pizzico di sale, zenzero e 2 choidi di garofano (che poi butteremo), mettere il cous cous in una ciotola e versarci il liquido bollente, chiudere con un coperchio e lasciarlo rinvenire.
Nel frattempo mettere a imbiondire lo scalogno con un filo d’olio e acqua e quando è trasparente aggiungere i peperoni a pezzetti, lasciar andare 5 minuti e poi aggiungere zucca e zucchine, aggiungiamo sale e peperoncino. Ci stava bene anche la melanzana ma mio marito non la gradisce, comunque, più verdure ci sono più è buono.
Lasciamo cuocere le verdure 7-8 minuti (a me piacciono ancora toste) e intanto “sgraniamo” il cous cous.
Una volta sgranato il cous cous lo condiamo con poco olio, prezzemolo e basilico tritato e aggiungiamo le verdure. Condiamo il tutto e lasciamo in frigo. Al momento di servire ho unito un’insalatina con pomodori e olive condita solo con sale, olio  e basilico.
Buon appetito!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.