Questo “pesce finto”, specie con questo caldo,è un salva-cena molto gustoso e piace ai miei nanetti che, addirittura, si divertono a modellarlo e decorarlo (guardare pe credere).
E’ facile e veloce da preparare e per me, che ho sempre in frigo qualche patata lessa, serve anche per “riciclare”.
ingredienti
2 patate lesse
1 scatoletta di tonno da 180 gr
capperi
prezzemolo
sale
procedimento
Impastare tutti gli ingredienti fino  ad ottenere un composto morbido ma sodo.
Mettere il composto suun piatto e modellarlo a forma di pesce.
Guarnire il pesce con rondelle di oliva (per le lische e gli occhi) e pezzi di patata o crostini per le pinne.
Mettere in frigo a raffreddare per una mezz’ora e poi gustare.
slurp!

i nanetti mentre decorano i “pesci”

 

i “pesci” finiti….con tanto di bolle di osssigeno!!

 

4 Comments on PESCE FINTO SALVA CENA

  1. Gastronomia Andreani
    26 Luglio 2012 at 19:28 (7 anni ago)

    Che spettacoloooooo!!! ce li avessi adesso me li mangerei fino all'ultima bolla di ossigeno!

    Rispondi
    • mentucciaetresmarino
      27 Luglio 2012 at 7:00 (7 anni ago)

      Sono buonissimi!!!!
      La prossima volta te ne faccio preparare uno anche per te. glu glu glu

      Rispondi
  2. Aria
    1 Agosto 2012 at 12:19 (7 anni ago)

    Ciao! Piacere di conoscerti!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.