Scusate la latitanza, ma sono stata superimpegnata! I miei nanetti hanno iniziato la scuola 1° elementare e 1° anno di asilo.
Quindi è riniziata la mia corsa quotidiana che fra qualche giorno, grazie alla mia baby-sitter (se non scappa!!) potrà rallentare!!

che bel sorriso spontaneo!!!

Per “festeggiare” questo inizio abbiamo preparato i mostaccioli.

a destra mostaccioli con uvetta, a sinistra solo con anice

 

Quanto mi piacciono questi biscotti! Mi fanno proprio pensare all’autunno, del resto sono legati alla vendemmia!

Sono facilissimi da fare, veloci, non c’è niente da pesare,non sono per niente grassi  ed hanno un profumo eccezionale.
Quest’anno poi avevo due aiutanti d’eccezione, i miei nanetti, che si sono dilettati a fare gli “anellini”. E’ stato proprio divertente…tanto che ho dovuto preparare l’impasto due volte!!!
Comunque in un’ora e mezza abbiamo infornato 10 vassoi di mostaccioli: MITICI!!!

ingredienti
1 bicchiere di mosto
1 bicchiere di olio di semi
1 bicchiere di zucchero

La farina che raccoglie l’impasto (circa 4 bicchieri)
Semi di anice
Uvetta
2 cucchiai di lievito per dolci
procedimento
In una ciotola versare il mosto, l’olio e lo zucchero e unire la farina un pò alla volta fino ad ottenere un impasto morbido da lavorare.

Unire i semi di anice (a gusto, io ho messo 1/3 del barattolino) e l’uvetta fatta ammollare nel mosto (è facoltativa).

Realizzare dei cordoncini e tagliare a formare degli anelli.
Cuociono in forno a 180° per 10’.
Da provare

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.