Il problema non sono i bimbi, ma il marito: a lui non piacciono le polpette al pomodoro. Quindi quando le preparo con i bambini lascio un po’ di impasto per preparare il polpettone: stessi ingredienti ( o quasi) per due preparazioni.
ingredienti
700 gr di macinato di vitello
300 gr di pasta per salsicce
100 gr di parmigiano
1 uovo, Pane raffermo e grattugiato
Sale, pepe, noce moscata, prezzemolo
Senape (per polpettone)
Passata di pomodoro, aglio (per polpette)
procedimento
La preparazione è molto semplice. La prima cosa da fare è mettere a bagno il pane raffermo con un ò di latte.  In una ciotola mettiamo la carne, due prese di sale, un po’ di pepe e una generosa grattugiata di noce moscata, unire l’uovo, il prezzemolo tritato, il parmigiano ed amalgamare gli ingredienti. Trascorsi 15 minuti possiamo strizzare il pane per unirlo al nostro impasto. Se l’impasto è troppo umido aggiungiamo un ò di pane grattato.
Amalgamiamo bene senza pigiare troppo la carne (se no poi viene dura).
A questo punto procediamo a formare le polpettine: prendiamo piccole quantità di impasto e formiamo delle palline e le impaniamo con il pane grattugiato.
Quando ne avremo fatte abbastanza prendiamo il restante impasto e diamo la forma del polpettone. Cospargiamo di senape la superficie e ricopriamo con una spolverata di pane grattugiato. Il polpettone è pronto da mettere in forno 200° per circa 30’ (dipende anche dalla forma che abbiamo dato) insieme alle polpettina, che però toglieremo dopo 20’.

Per le polpette facciamo andare uno spicchio d’aglio in padella e poi cuociamo la passata di pomodoro circa 15’, togliamo le polpette dal forno e finiamo la cottura in pentola.

polpettone alla senape

 

polpette di carne al pomodoro

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.