Bravo Peppe!!!
Come chi è Peppe? Non ve l’ho detto? Ho partecipato alla giornata del lievito madre e ho ricevuto in regalo un piccolo cucciolo di lievito madre che sto facendo lavorare parecchio!!!
Del resto, dopo che mi ha lasciato Mielino sentivo la mancanza degli impasti con lievito madre, ed ora è tornato tutto tranquillo.
Peppe mangia, dorme al fresco in frigo e quando deve lievitare lievita, un piccolo che tutti vorrebbero. E questa pizza salata è merito suo.
ingredienti
550 gr di farina
200 ml di latte
100 ml di acqua
160 gr di lievito madre (o 20 gr di lievito di birra)
2 cucchiai di olio
3 cucchiaini di sale
2 cucchiaini di zucchero
Per il ripieno: 3 salsicce, 1 cespo di radicchio, olio e scalogno
procedimento
Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto morbido che va messo a lievitare per almeno 2 ore (io uso il forno spento).
Nel frattempo preparare il ripieno: mettere a soffriggere lo scalogno tagliato sottilmente  in pochissimo olio e mettere a cuocere la salsiccia.
Quando la salsiccia sarà cotta sfumare con un po’ di vino rosso e poi aggiungere il radicchio  precedentemente lavato e tagliato sottilmente. Lasciar raffreddare.
Trascorso il tempo di lievitazione prendere l’impasto e dividerlo in due.
Ungere una teglia o la carta da forno e stendere con le mani la prima metà dell’impasto, coprire con il ripieno e poi stendere, sempre con le mani, la seconda metà dell’impasto (l’impasto con il lievito madre è soffice ma elastico, meraviglioso da manipolare!).
Mettere in forno a 200° per 20 minuti.
prima di essere infornata

 

prima di essere addentata!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.