Quando mio marito è tornato a casa con un secchio di asparagi selvatici non sapevo cosa fare. In genere quelli che non consumo subito li taglio a pezzettini e li congelo in vaschette di plastica. Ma questa volta erano davvero tanti!!!  È la prima volta che li faccio ma la ricetta è collaudatissima.
ingredienti
asparagi selvatici
1 l di aceto
1 l di vino
Sale, olio EVO e di semi, aglio
Procedimento
Il lavoro lungo/lunghissimo è quello di scegliere gli asparagi, fatto questo (io li taglio più o meno alla stessa lunghezza e il resto lo taglio a pezzettini) metto a bollire  aceto, vino, 1 bicchiere di acqua e il sale. Quando è arrivata  a bollire mettere gli asparagi a cuocere e tenerli 5 minuti dopo che il liquido è tornato a bollore.
Scolare e lasciar raffreddare sopra uno strofinaccio.
Una volta freddi e asciutti invasettare, aggiungere uno spicchio d’aglio e l’olio (una miscela di olio EVO e olio di semi).
Aspettare 20 minuti prima di chiudere i vasetti per vedere se il livello dell’olio cala, eventualmente rabboccare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.