Devo dire che questa volta ho superato me stessa. Ho fatto una pizza micidiale, alta 1 cm, soffice, croccante e buonissima.
Credo che il segreto per il lievito madre sia la lungaaaaa levitazione.
ingredienti
1 kg di farina 0
300 gr di lievito madre
2 cucchiai di sale
2 cucchiai di olio
600 ml di acqua
Salsa di pomodoro, sale, origano
Mozzarella formaggi vari
Procedimento
Impastare (la mattina) tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico e metterlo a lievitare in frigo in una ciotola con il coperchio.  Il giorno dopo (la mattina) tirare fuori la ciotola dal frigo e lasciarla, sempre chiusa, a temperatura ambiente. A pranzo dello stesso giorno stendere a mano l’impasto nelle teglie e lasciar lievitare.
Verso le 18:00  accendere il forno a temperatura massima.
Preparare una “salamoia” di acqua e olio e bagnare l’impasto nelle teglie. Infornare 5 minuti  nel ripiano basso del forno e poi alzarla a metà.  Dopo dieci minuti togliere le teglie dal forno e stenderci il pomodoro o il condimento desiderato (tranne la mozzarella che va messa all’ultimo minuto).
2° lievitazione
gnam

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.