Il pane di zucca  non è un esperimento perché l’avevo già fatto, ma questa volta ho lavorato con il lievito madre e il risultato è sempre diverso: un impasto profumato, con la mollica piccolissima e che resiste giorni e giorni, per cui ne ho preparato 1 kg!
ingredienti
250 gr di zucca cotta al forno
250 gr di semola
400 gr di farina “0”
180 gr di lievito madre
Un rametto di rosmarino
400 ml di acqua
Sale, semi di zucca
Procedimento
Prendere il lievito madre e scioglierlo con un po’ d’acqua.
Prendere il rosmarino e tagliare gli aghi a pezzetti piccoli con la mandolina.
Mettere in una ciotola la farina e la semola e il sale, schiacciare la zucca con lo schiacciapatate e unire alla farina e infine mettere il lievito e impastare e in ultimo aggiungere il rosmarino tritato.
Impastare fino ad ottenere una palla morbida e mettere a lievitare per una notte (comunque almeno 8 ore) in una ciotola coperta.
Al raddoppio riprendere l’impasto, dividerlo in tre parti e rimpastare facendo fare delle pieghe all’impasto. Ottenuti i filoncini inciderli e spennellarli con po’ d’acqua per consentire ai semi di zucca di attaccarsi.
Lasciar lievitare fino al raddoppio per circa 3-4 ore e cuocere in forno caldo a 200° per circa 30 minuti.
Si conserva nel normale sacchetto del pane ed è buona anche dopo una settimana.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.