Che lavoro, anche quest’anno ho preparato tutto in casa, dolce compreso. Ma che bello vedere la soddisfazione nei suoi occhi!! E i ritagli di torta ho preparato dei meravigliosi bon bon!
ingredienti
torta bianca
3 uova
350 gr di farina
250 gr di zucchero
130 ml di acqua
120 ml di olio
1 bustina di lievito
torta nera
3 uova
320 gr di farina
30 gr di cioccolato in polvere
250 gr di zucchero
130 ml di acqua
120 ml di olio
1 bustina di lievito
Cema
500 gr di mascarpone
5 cucchiai di zucchero
2 uova
Nutella
Copertura
Crema al burro: 125 gr di burro salato e 250 gr di zucchero a velo
Pasta di zucchero verde e bianca
Procedimento
Per prima cosa ho preparto i due impasti bianco e nero in ciotole separate: sbattere le uova con lo zucchero  fino a farle diventare spumose, aggiungere i liquidi a filo e piano piano la farina e il lievito e il cacao sulla base nera.
Mettere gli impasti  nelle teglie e cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti.
Sfornare e lasciar raffreddare.
Intanto preparare la crema al mascarpone da far riposare in frigo: montare a neve i bianchi dell’uovo e separatamente i tuorli con lo zucchero dentro un pentolino a bagno maria. Quando i rossi iniziano a diventare spumosi aggiungere il mascarpone e infine unire gli albumi a neve mescolando delicatamente.
Tagliare le basi del dolce in due e livellare la superficie mettendo da parte l’eccesso di torta (non si butta via niente!).
Mettere sul primo strato la crema al mascarpone, sovrapporre con il secondo strato e mettere la nutella, terzo strato crema al mascarpone e chiudere.
Spalmare la superficie esterna del dolce con la crema al burro “stuccando” eventuali imperfezioni, coprire con la pasta di zucchero verde e poi fare le strisce…con l’aiuto dei bambini!

 

Ed ora ricicliamo  i ritagli del dolce: li ho sbriciolati fra le mani in una ciotola e ho unito formaggio spalmabile in quantità necessaria ad amalgamare le briciole. Formare delle palline grandi come una noce e poi metterle in frigo a raffreddare. Sciogliere il cioccolato in un pentolino a bagno maria, prendere un bon-bon per volta con lo stecchino e glassarle con il cioccolato facendoli poi rotolare o nel cocco o negli zuccherini.
Buonissimi, io ho preferito quelli al cocco.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.