Matteo è a dieta dalla nutrizionista, non perchè deve dimagrire…l’obbiettivo è non aumentare!!!
Comunque il sabato sera è prevista la pizza e la domenica menù libero (praticamente tutto ciò che chiede  “fuori menù” a partire dal lunedì  :-)!!
Ecco come sono nati questi calzoni…era sabato e avevo preparato l’impasto per la pizza, appunto quando mi arriva una chiamata e ci invitano a cena fuori…in pizzeria!
Cosa fare? Ho accettato e messo a nanna in frigo il mio impasto.
Martedì mi sono ricordata che avevo un ospite in frigo e l’ho portato a temperatura ambiente, ne ho preso un pò, l’ho rimpastato aggiungendo un pò di farina (poca) e ne ho ricavato questi piccoli e molto irregolari calzoni.
L’impasto era molto elastico e croccante, tanto che il giorno dopo è diventato una pizza!!!
ingredienti
500 gr di farina
300 ml di acqua
un pizzico di sale
un cubetto di lievito di birra
per il ripieno: formaggio e prosciutto crudo
procedimento
Impastare tutti gli ingredienti lasciando per ultimo il sale e mettere a lievitare.
Se non vi invitano a cena dividete l’impasto in palline uguali, stendetele e ricavate dei calzoni che farcirete a piacere oppure una grossa pizza.
Se vi invitano a cena lasciate pure il tutto in frigo: più matura e più diverrà gustoso e croccante.

calzone cotto
calzone in pentola
l’impasto dopo 3 giorni di lievitazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.