Ve l’avevo detto che ultimamente ho una gran voglia di dolci? Si…e anche che sto sempre a lessare patate? No, questo mi sembra di no…comunque, dall’unione di queste mie ultime manie sono nate: le ciambelle di patate…fritte naturalmente!

No, non è una mia ricetta, è tratta dal blog della Gastronomia più bella che ci sia, quella che ho proprio sotto casa e che ogni volta che vado mi delizia con i suoi manicaretti: Gastronomia Andreani. Provare per credere.

ciambelle-patate_2

 

Ciambelle inzuccherate
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Ingredients
  • 250 g di patate
  • 300 g di farina di grano tenero tipo "0"
  • 50 g di zucchero
  • 50 g di burro
  • 2 uova
  • 25 g di lievito di birra
  • buccia grattugiata di un'arancia
  • olio di semi per friggere
  • zucchero semolato
Instructions
  1. Lessate le patate, schiacciatele con lo schiacciapatate e lasciatele raffreddare.
  2. Mettete la farina a fontana sulla spianatoia e aggiungete al centro le uova, il burro morbido, lo zucchero, le patate, la buccia grattugiata dell'arancia e il lievito di birra, sciolto in due cucchiai di acqua tiepida.
  3. Impastate fino ad ottenere un panetto morbido e liscio.
  4. Dividete l'impasto in palline di 40 g l'una, stendetele con le mani dandogli la forma di filoncini, che chiuderete a ciambella.
  5. Lasciate lievitare le ciambelle su una teglia coperta di carta forno ben infarinata, finché non saranno raddoppiate di volume.
  6. Friggetele in abbondante olio di semi e passatele subito nello zucchero semolato.
  7. Servite ancora calde.

 

ciambelle-patate_3

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.