Un nuovo mese, un nuovo scambio gallinesco e questa volta sono capitata nel blog di “Dolci Armonie” che vi invito a visitare. Tante ricette veloci e sfiziose, ma anche golose e io non mi sono lasciata sfuggire quelle etniche tra cui ho scelto la ricetta degli Sri Lanka roll.

Sono buonissimi, io li ho cotti al forno, ma erano buoni e croccanti.

Il mio consiglio è quello di abbondare con il curry perchè ci sta benissimo.

#scambio ricette #bloggalline #notortemosce

  

SRI LANKA ROLLS

Ingredienti per 8 rolls ( a me ne sono venuti di meno perchè li ho fatti belli cicciotti!):
Per la pastella:
1 tazza di farina 00
1 tazza di acqua
1 uovo
sale.

Per il ripieno:
500 g. di patate
2-3 carote
2 confezioni di filetti di tonno sott’ olio
1 cipolla
1 cucchiaio di curry in polvere
olio evo.

Per la panatura :
1 bicchiere d’ acqua
pangrattato

Preparate la pastella unendo alla farina l’ uovo, l’ acqua e un pizzico di sale amalgamate il tutto. La consistenza della pastella deve essere uguale a quella delle crepes. Ungete d’ olio una padella e preparate le crepes versando nella padella un mestolo di pastella in modo da ricoprire il fondo. Rigirate la crepes. Preparatene circa 8 facendo attenzione a conservare un po’ di pastella per impanare successivamente i rolls. Per il ripieno pulite le patate e le carote, tagliatele a tocchetti e bollitele in una pentola. Quando i vegetali saranno cotti scolateli e schiacciateli con una forchetta. In una padella versate dell’ olio evo tagliate la cipolla a pezzettini e fatela soffriggere, aggiungete il composto di patate e carote e il tonno sgocciolato. Fate cuocere per circa 5 minuti e regolate di sale. Passiamo a preparare i rolls. Prendete una crepe spolverizzavi sopra un pizzico di curry in polvere e ponete un cucchiaio di composto di tonno al centro. Piegate i lembi laterali della crepe a libro ed arrotolate la crepe partendo dal lembo sottostante. Prendete la pastella che avete usato per fare le crepe e allungatela con un bicchiere d’ acqua, immergetevi il roll e poi passatelo nel pangrattato. Cuocete in forno.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *