Ho proposto questa ricetta per la realizzazione di un libro di ricette regionali ad opera della Cooperativa Qui da Noi.

Sono stata molto felice di collaborare con loro e molto di più quando ho avuto tra le mani il libro fresco di stampa con la mia ricetta pubblicata. Una grande soddisfazione

L’imbrecciata è una zuppa  rustica che viene preparata con i  legumi e i cereali a disposizione nelle case contadine.

Il nome di questo piatto “Imbrecciata” deriva dalla parola dialettale ‘breccia’, ovvero ghiaia, per via della grana di legumi e cereali che la costituiscono e io  ho voluto esaltare questo piatto utilizzando solo alcuni prodotti tipici locali: fagiolina del Trasimeno, roveja, cicerchie e lenticchia di Castelluccio, ma si possono aggiungere cecei, fagioli, fave e anche i cereali come orzo, farro o riso.

Si serve accompagnata da crostini di pane, una macinata di pepe e un filo d’olio a crudo.


Imbrecciata Umbra
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Ingredients
  • 1 bicchiere di lenticchie di Castelluccio
  • 1 bicchiere di Roveja
  • 1 bicchiere di cicerchie
  • 1 bicchiere di fagiolina del lago
  • 2 bicchieri di passata di pomodoro
  • Brodo vegetale
  • Sedano, carota, cipolla
  • Sale, pepe, olio EVO
Instructions
  1. Mettere a bagno i legumi in scodelle separate in base alla grandezza degli stessi (avranno quindi medesimi tempi di cottura) tranne le lenticchie per almeno 4 ore.
  2. Trascorso questo tempo scolare i legumi e sciacquarli sotto l’acqua corrente.
  3. Lavare e tagliare a piccoli pezzi sedano, carota e cipolla.
  4. In una pentola con fondo spesso mettere un filo d’olio e lasciar andare il soffritto, aggiungere i legumi più grandi (cicerchie) e coprire con il brodo.
  5. Quando il brodo si sarà asciugato aggiungere i legumi più piccoli e coprire sempre con il brodo, fino a completamento dei legumi. Quando si aggiunge l’ultimo legume, le lenticchie, oltre al brodo aggiungere anche la passata di pomodoro e il sale.
  6. Lasciar cuocere almeno 20 minuti, controllare spesso se i legumi necessitano di altro brodo.
  7. Aggiustare di sale e servire con crostini di pane tostato, una macinata di pepe nero e un filo d’olio.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.