Nuovo mese e nuovo scambio di ricette, questo mese sono stata abbinata a Giuseppe del blog Peppe ai fornelli che proprio un anno fa era stato abbinato a me! Che coincidenza eh!?

Comunque il suo è un blog pieno di ricette gustosissime, soprattutto pugliesi e io vi invito ad andare a sbirciare.

Tra tutte le ricette ho scelto quelle delle tripoline con sugo di baccalà e olive e mi sono chiesta come mai non mi è venuto mai in mente di fare il sugo per condire la pasta con il baccalà. E’ strepitoso!

E quindi, anche se in dirittura di arrivo e quasi in ritardo anche questo mese #scambioricette #notortemosce #bloggalline


Pasta con pomodoro e baccalà e olive taggiasche
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Ingredients
  • 350 g di mafalde
  • 300 g di filetto di baccalà già ammollato
  • 1 cucchiaio di olive taggiasche
  • 1 bicchiere di salsa di pomodoro
  • 2 filetti di acciughe
  • 1 cucchiaino di capperi piccoli
  • 2 spicchi di aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Peperoncino fresco
  • Prezzemolo fresco
  • Pangrattato
  • Sale q.b
Instructions
  1. Lavare e tagliare a pezzi medio grandi il baccalà e poi togliere la pelle. Sfilacciare con le mani il baccalà e riporlo in un piatto. Versare in una padella capiente un generoso giro d’olio extravergine di oliva, i 2 spicchi di aglio schiacciati, un pezzo di peperoncino ed i capperi e lasciar dorare a fuoco basso. Aggiungere i filetti di acciughe e con una forchetta sfaldarli fino a scioglierli nell’olio caldo, togliere gli spicchi d’aglio, versare la salsa di pomodoro e versare il baccalà sfilacciato e lasciar cuocere 10 minuti. A cottura ultimata aggiungere le olive taggiasche ed una spolverata di prezzemolo tritato finemente.
  2. Tostare in padella con un goccio di olio extravergine 2-3 cucchiai di pangrattato fino a portarlo a doratura. Cuocere in abbondante acqua poco salata le tripoline e poi scolarle al dente. Mantecare la pasta con il sugo di baccalà aggiungendo un filo di olio extravergine di oliva e se necessario un po’ di acqua di cottura. Servire completando il piatto con una generosa manciata di pangrattato tostato.

 

 

2 Comments on Pasta con pomodoro e baccalà e olive taggiasche

  1. peppe
    28 Gennaio 2019 at 16:43 (9 mesi ago)

    Bellissimo e buonissimo questo piatto! Sono felice che ti sia piaciuta questa mia ricetta e spero che da oggi diventi anche un pò tua. Da noi in Puglia si prepara spesso specie nella stagione invernale anche perchè è un condimento molto carico di gusto e sapore…diciamo pure bello robusto!un abbraccio Peppe

    Rispondi
    • mentucciaetresmarino
      30 Gennaio 2019 at 10:06 (9 mesi ago)

      Sicuramente diventerà un piatto anche della mia famiglia, da provare in estate con i pomodorini.

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.