Sono tornata, o forse è meglio dire che sto tornando dopo mesi di lontananza dovuti a problemi familiari. Eh si, purtroppo sono reduce dalla separazione e nnon riesco ad abituarmi a questa nuova condizione, ma so che il tempo mi aiuterà.

Per ricominciare ho pensato di preparare un dolce, lo zucchero è sempre magico per tirare su il morale.

Avvevo delle lenticchie lessate avanzate e ho pensato, ispirata dalla confettura di fagioli azuki dei dorayachi, di farne una confettura.

L’esperimento è riuscito: la confettura si prepara in poco tempo ed ha un sapore che ricorda quello delle castagne.

Io l’ho messa in una torta, ma è buona anche sul pane o sulle fette biscottate.

Ingredienti

Per la farcitura

  • 250 g ricotta mucca
  • 400 g di Confettura di lenticchie (fatta con 250 g lenticchie di Castelluccio e 100 g zucchero muscovado, acqua q.b.)

Frolla al cacao

  • 350 g farina di tipo 1
  •  20 g cacao amaro
  • 150 g zucchero
  • 100 ml olio di semi di girasole
  • 100 ml latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 uovo
  • 1 presa di sale

Procedimento:

Prendere una ciotola e mettere la farina, il cacao, la presa di sale, lo zucchero, il lievito e mescolare. Fare un buco al centro delle farine, inserire l’olio e l’acqua  e l’uovo e iniziare a mescolare fino ad ottenere un panetto morbido che andrà a riposare in frigo almeno mezz’ora.

Preparare la farcitura della crostata amalgamando la ricotta e la confettura di lenticchie. Riprendere il panetto e stenderlo con il mattarello dello spessore di mezzo cm, adagiare la frolla nella teglia da forno e inserire la farcitura, decorare con le strisce di frolla e infornare in forno caldo ventilato  a 200° per circa 25-30 minuti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.